Calendar

  • 14
    Ottobre 14, 2021

    Una montagna di progetti

    15:30 -17:00
    14/10/2021

    Salone internazionale del libro di Torino – Spazio Arena Piemonte Pad.2

    Presentazione del dossier di candidatura di Saluzzo Monviso 2024 e della Festa del libro medievale e antico di Saluzzo Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori (23 e 24 ottobre 2021)

  • 14
    Ottobre 14, 2021

    Una montagna di musica

    18:00 -19:30
    14/10/2021

    In occasione della festa per la presentazione del dossier di candidatura di Saluzzo Monviso 2024, le bande occitane si ritrovano nelle vie e nelle piazze di Saluzzo.

    Laboratorio di danze occitane con Daniela Mandrile (prenotazioni: dani.mandrile@gmail.com – 3397950104)

  • 14
    Ottobre 14, 2021

    Una montagna di idee

    20:45 -23:00
    14/10/2021

    Presentazione del dossier di candidatura e dei Quaderni di educazione civica realizzati in collaborazione con il Rotary distretto 2032.

    A seguire, dialogo tra Paolo Rumiz e Fredo Valla, primo appuntamento di Saluzzo Monviso 2024 (in collaborazione con Feltrinelli e con Trame di Quartiere biblioteca Lidia Beccaria Rolfi).

    Prenotazioni sul sito www.cinemateatromagdaolivero.it

  • 15
    Ottobre 15, 2021

    Una montagna di futuro

    10:00 -12:00
    15/10/2021

    Flash mob delle scuole di Saluzzo Monviso 2024 nelle vie e nelle piazze di Saluzzo

    Incontro dei Sindaci del territorio di candidatura

  • 22
    Ottobre 22, 2021

    Festa del libro medievale e antico di Saluzzo

    Tutto il giorno
    22/10/2021-24/10/2021

    Si tiene a Saluzzo la prima edizione della Festa del libro medievale e antico “Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori”, una nuova ed importante tappa del percorso di candidatura di Saluzzo Monviso 2024 a capitale italiana della cultura. La festa è promossa da Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo con la Città di Saluzzo, in collaborazione con Salone Internazionale del Libro di Torino e Fondazione Amleto Bertoni, intende rieleborare un periodo storico di grandissimo fascino, quello dal V al XIV secolo, che fu laboratorio culturale straordinario da cui nacque l’idea europea, ma che troppo spesso viene minimizzato come momento oscuro in opposizione al Rinascimento.

error: Content is protected !!